rossella.pia.civitillo

Photos + Videos + Location + Profile + Media

rossellina ✍🏻📷⭐️ instagram @rossella.pia.civitillo profile

carissimi, seguitemi se vi va sulla nuova app: @21.buttons @21buttons.it utilizzata principalmente per sponsorizzare capi e accessori; io, per quanto mi è possibile, la utilizzerò in modo molto RELATIVO per questo, poiché vi presento e vi consiglio libri e autori con fonte d’ispirazione notevole, che permettono di sviluppare pensieri e idee in maniera molto creativa. vi abbraccio. ❤️
non importa come ci siamo conosciuti, se ora non ci salutiamo più o non abbiamo più tempo per Costruire. mi è bastato quel poco di tanto che Lui mi ha donato con te, per essere felice 😁 grazie Gabriele, io da allora, non ho mai smesso.
“lontani ma mai distanti, mancandosi senza dirselo. sapete, esistono amori che non sanno finire, quelli che cerchiamo di annegare in fondo al cuore ma che col tempo hanno imparato a nuotare. sono amori legati a un filo rosso invisibile che ogni tanto si tende e tira forte lacerando un po’ il cuore. e tu sei lì che cuci e ricuci senza anestesia gli strappi sapendo che basterebbe solo un bacio, una carezza, per tornare ad essere interi.” . non c’è frase migliore che riesca a ricordarmi te. ❤️ a volte ci incontriamo, altre ci scontriamo, in tutte le sfumature, ma il cuore dice l’ultima. #cuoreacuore
a letters for you. ritornando al passato, a quando i miei nonni comunicavano solo così. “io ero lì, sicuro che lei mi leggesse. e non esitavo altro, se non una sua risposta”, mi disse un giorno. così inizia l’amore, rigorosamente accanto e pazienti, l’uno dell’altro. adesso, non sento altro che proprio il bisogno di questo, senza l’inganno dei messaggi digitali, senza niente, solo io e te. e mi ero un po’ dimenticata di come fosse bello restare uniti anche in lontananza, per mano virtuale e in direzione di quel sole che sembra creato apposta per noi. e ci credo, alla Vera Sincerità in grado di ritornare, in un lontano giorno. [fonte foto: #pinterest]
una volta ho letto una frase che mi è rimasta nella testa: “se il massimo non è bastato è perché certe cose non sono destinate a noi. bisognerebbe sapere quando è il momento di lasciare andare, così come fa il giorno, che lascia andare la sua luce all’imbrunire, attraversa la notte nel buio e quasi si dimentica di se stesso.” . a volte, quando le cose non vanno secondo i nostri piani, ci disperiamo dal dolore, diventiamo nulli di fronte a noi stessi. ma non è così che si fa: ti sei mai chiesto qual è la strada che ti porta ad essere felice davvero? hai mai imparato a scegliere il giusto per te, selezionare, anche al di fuori dei tuoi sentimenti? oggi ti dono l’input. abbi il coraggio di chiudere Quella porta che non fa per te e concediti sempre la libertà di non accontentarti. guarda con occhi diversi, nuove potenzialità, nuove possibilità, inizia a credere nei sogni, nelle piccole cose che possono diventare grandi e concretizza con la realtà la tua vita. hai un impegno quotidiano preso con te stessa, ed è proprio questo. ricorda: ci sono cose che, seppur ti fanno male, aiutano a conoscerti. così vivi, e lascia vivere la tua anima intensamente in tutte le sfumature. io ormai trovo la felicità anche in piccole gocce d’acqua, cadute dal cielo sempre per un motivo.
- guarda da qui le luci della città - Benevento la amo dalla mia tenera età, quando andavo spesso e non avevo mai il coraggio di tornare. oggi ci ritorno, a spasso con delle fedeli amiche, quelle che ti dona Qualcuno, quelle a cui sei “legato” particolarmente per un motivo impreciso. è così bella tanto che: è lei la mia città. ogni volta riesco ad amarla sempre di più ❤️ #scrivocose
“stasera stavo pensando a te Luigino, ho preso carta e penna e ti ho scritto questa lettera. è per te, ché da quello strano incontro, mi hai aiutato a capire la Vita come sa girare. è per te, che mi racconti ogni volta: i sogni veri sono possibili, se solo sai realizzarli. è per te, che sai Credere “nonostante tutto”. in punta di piedi mi hai insegnato il nuovo inizio, senza saperne nulla: ripartire da lì, dove tutto sembra fermarsi. hai cercato di dirmi. la leggerezza, la luce più vera che è in te, si può solo trovare negli occhi. perché gli occhi parlano, anche nei silenzi. stavo pensando a te, apri il cuore e accogli. grazie Lù, ti dedico il Cielo.”
ti ho incrociato più volte, e mi hai sorriso, ti perdevo di vista ogni tanto, ma poi ti ritrovavo a due passi da me. così diversi, ma così simili, in fondo: entrambi eravamo lì per lasciare che la semplicità ci meravigliasse. e per caso, succede sempre per caso. (anche se a me piace tanto chiamarle Dioincidenze) Qualcuno ti fa conoscere persone meravigliose...e sorridi, ridi! si tratta di persone speciali e pazze per la vita. ecco, darsi agli altri, sempre! chi ti conosce, sa. a te grazie, per avermi conosciuto così! 🔖📝❤️
ci dev’essere un posto dentro di noi, da chiamare Casa. [per me/per te] sono grata, perché alcuni bambini, ancor prima di nascere hanno talenti e ambizioni, fantasia e autorità. ci sono giorni, in cui sento la piena nostalgia di parlare con qualcuno di loro, e di farmi mostrare la via invincibile. un cuore attaccato a una casa, e un’antenna trasmittente, come a dire: la vera Casa sei tu, è lì dentro di te, puoi trasmettere, vivere e lasciarlo vivere.... oggi è il momento per dare una svolta. io lo chiamo Amore, non ho più nulla da dire, perché personalmente, sarei anche apposto così. ❤️ #gratitude
puoi sentirla dentro la primavera. sono le 23:10, e c’è qualcosa che mi parla di te. sarà una canzone, una frase letta di fretta o un posto ineguagliato. ti sento dentro, e mentre inizio a tracciare il confine di non-ritorno, ti ritrovo lì. scrivo di te ovunque, parlo di te a chiunque... ogni tanto ritorno da te, perché mi ricordi che ci sono cose che cambiano continuamente e altre che non cambiano mai. sei felicità, come il primo giorno di primavera.......❤️⭐️ #scrivimiancora
come una stella, comincia a brillare. così, Cieli immensi dove puoi perderti. mano nella mano, parole d’Amore, cuore a cuore. * raggiungimi, ti aspetto * ❤️ #scrivocose #rossellapiacivitillo [fonte foto: @nunziacillo]
cadere, poi rialzarsi...e sempre, Sorridere. ci sono momenti cupi di crisi, in cui ci vuole uno sforzo enorme per andare avanti, in cui l’incoscienza assomiglia pericolosamente alla verità, e fatichi ad assaporare tanti istanti e vivi e Veri, proprio come è successo a me stanotte. ma la Vita, è sempre in grado di piantarti davanti Qualcuno pensato in quel momento per te. e così: “Ciao Rossella! è normale sentirsi così, sono i momenti in cui la vita ti fa le domande. non devi per forza avere una risposta, viviti anche la confusione. il bruco non lo sa quale farfalla diventerà, eppure aspetta il giusto tempo nel suo piccolo bozzolo 🦋”. @nunziacillo vi lascio questo scatto istantaneo, di un sorriso acceso come il sole, e poche parole semplici come Lei, per convincermi e convincerVi che a volte basta solo Sorridere e aspettare. che ne pensate? #credercisempre #arrendersimai #viviti #nunziacillo

social media share